Estratti di frutta e verdura: Perchè berli?

Bere estratti di frutta e verdura durante tutto l’anno è una sana abitudine. Esso rappresenta un modo sano di apportare sostanze nutrienti al corpo, vedremo nelle prossime righe anche che tutto ciò può avere dei benefici da non sottovalutare, uno tra questi è quello che non cuocendo le qualità nutrizionali restano intatte. 

A questo possiamo aggiungere che il consumo di estratti di frutta e verdura risulta essere più digeribile rispetto a un utilizzo di frutta e verdura fresca, poiché si vanno a separare gli elementi minerali e l’acqua dalle fibre.

Questo infatti facilita la digestione perché il processo digestivo serve proprio a compiere questa separazione che invece verrà fatta dal nostro estrattore, evitando cosi che la fase digestiva duri ore. Bere estratti di frutta e verdura non deve essere un sostituto del pasto ma una sua integrazione, ricordate che gli estratti di frutta e verdura sono ottimi alleati per assumere più frutta e verdura.
Inoltre abbinandoli bene  con diversi ingredienti si possono ottenere svariati benefici.
Per la preparazione di estratti di frutta e verdura non ci sono regole, basta usare la fantasia per creare mix sempre diversi e gustosi

Estratti di frutta e verdura: Ricette da preparare in estate

Qui di seguito vi proponiamo delle ricette estive di estratti di frutta e verdura, tutte le dosi che andiamo a indicare ricordate che sono per una persona. Per ottenere un effetto depurante prendete una mela, una banana, mezzo limone e 88 grammi di fragole, lavate molto bene tutti gli ingredienti, sbucciate la banana e il limone. A questo punto togliete i semi e il torsolo alla mela, inserite tutto, comprese le fragole nell’estrattore.

Se volete invece avere innumerevoli benefici grazie alla clorofilla prendete una mela golden, una carota, 25 grammi di prezzemolo, 25 grammi di sedano bianco e 25 grammi di zenzero, dopo aver lavato tutti gli ingredienti e tolto il torsolo alla mela inserite tutto nell’estrattore.

Per un effetto disintossicante prendete un cetriolo, una mela e un pomodoro, lavate gli ingredienti e togliete il torsolo alla mela per poi inserirli nell’estrattori, grazie alle proprietà disintossicanti del cetriolo aiutate il vostro organismo a liberarsi delle tossine.


Estratti di frutta e verdura: Ricette da preparare in inverno

Possiamo preparare ottimi estratti di frutta anche in inverno. Per fare un pieno di energia che spesso manca in inverno prendete otto foglie di cavolo, due pere e un pezzo di zenzero, dopo aver lavato gli ingredienti e tolto il torsolo, inserite gli ingredienti nell’estrattore.
Questo favoloso mix contiene omega 3, omega 6,  ferro, calcio, cavolo e pera e grazie a quest’ultimi ingredienti otterrete anche un effetto rinforzante del sistema immunitario.

Se avete bisogno di assumere più ferro prendete 3 manciate di spinaci due mele, mezzo limone e un pezzetto di zenzero dopo aver lavato tutti gli ingredienti, tolto il torsolo della mela e spremuto il limone inserite tutto nell’estrattore. Il limone va spremuto per favorire l’assimilazione del ferro contenuto negli spinaci che altrimenti sarebbe inutilizzabile.

Nel caso in cui volete aumentare le capacità digestive e regolare la pressione del sangue dovete prendere due kiwi, due gambi di sedano e due mele. Lavate tutto, sbucciate i kiwi, togliete il torsolo alle mele e inserite nell’estrattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.